13 Dicembre 2019


Gli Eremi di Celestino

La via degli eremi Celestiniani:
Le montagne d´Abruzzo hanno rappresentato nei secoli un luogo adatto alla vita anacoretica e alla meditazione, tanto che in tutta la regione si contano quasi cento eremi. Tra le figure di Santi eremiti che hanno abitato questi luoghi, la più emblematica è sicuramente quella di San Pietro Angelerio, diventato Papa con il nome di Celestino V e conosciuto per il suo rifiuto al pontificato.



risultati: 1-3 / 3

L'Eremo di Santo Spirito a Majella e Celestino V

Gli Eremi di Celestino
[]
Pietro da Morrone nacque in provincia di Isernia nel 1215 da Angelerio e Maria.
Ma nel 1246 Pietro decise di spostarsi in un luogo più appartato e si diresse sulla Maiella dove cominciò a dimorare nell'eremo di Santo Spirito.
Nel giugno del 1293 comunica la sua irrevocabile decisione di ritirarsi s...

Eremo di San Bartolomeo in Legio

Gli Eremi di Celestino
[]
Questo eremo, come S. Spirito a Maiella, fu costruito in un periodo anteriore al Mille e successivamente restaurato da Celestino V intorno al 1250 e da lui usato per le numerose quaresime a cui si sottoponeva. Nel 1274, dopo aver ottenuto il riconoscimento dell'ordine dei Fratelli di Santo Spir...

Eremo di San Giovanni all'Orfento

Gli Eremi di Celestino
[]
Posto a 1227 metri di altezza sulla parete di un'aspra valle, nel comune di Caramanico, l'eremo di S. Giovanni è sicuramente il più inaccessibile degli eremi frequentati da Celestino V. Egli vi dimorò in vari periodi di stretta penitenza e quasi ininterrottamente dal 1284 al 1293. Anche nei per...
altri risultati

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]